mercoledì 18 maggio 2011

Senza via di scampo...

La parola "dieta" non rientra nel nostro vocabolario, malgrado i nostri contorni tondeggianti (soprattutto quelli di Sara...aimè). Dopo anni di inutili e devastanti diete ci siamo resi conto che il modo migliore per perdere peso non è limitare la propria alimentazione per una settimana o per un mese ma rivoluzionare il proprio modus vivendi. Lunghe passeggiate ed una alimentazione equilibrata saranno quindi alla base del nostro vivere quotidiano.
Stamattina abbiamo fatto un giro al mercato rionale e dopo kg di ciliege, fragole e frutta mista la vista degli scampetti freschi del pescivendolo ci ha rapiti. Ecco come sono finiti:

 Tagliolini al pomodoro fresco e scampi 


Ingredienti:
180 gr di tagliolini all'uovo
300 gr di scampetti freschi
10/13 pomodori pachino
mezzo bicchiere di vino bianco secco
1 spicchio d'aglio
2 cucchiai d'olio evo
peperoncino a piacere
sale
prezzemolo

Dopo aver pulito per bene sotto l'acqua gli scampetti li abbiamo fatti soffriggere nei due cucchiai d'olio insieme a l'aglio intero e il peperoncino. Una volta saltati in padella, quando mi sembravano belli croccanti, ho aggiunto il vino bianco e fatto sfumare. Nel frattempo Ale tagliuzzava molto finemente i pomodori pachino che abbiamo poi aggiunto agli scampi. Ho lasciato cuocere per un quarto d'ora circa aggiungendo man mano un po' d'acqua di cottura dei tagliolini. Scolata la pasta, rigorosamente al dente, l'abbiamo saltata per un minuto circa nel sughetto. 
Abbiamo impiattato e aggiunto prezzemolo e un filo di olio evo a crudo.
Che ne pensate?

Sara.

2 commenti:

  1. Grande piatto,è un piacere seguirvi.Lisa

    RispondiElimina
  2. Grazie Lisa! Mah grande non saprei, di sicuro era buono XD

    RispondiElimina